• Walter Buttigliero

Come Ideare un Soggetto di Cioccolato

Il mondo della cioccolateria ha diversi aspetti, uno dei più divertenti e attraenti per i clienti è sicuramente la soggettistica.

Molti cioccolatieri utilizzano stampi già pronti con l'immagine del soggetto: Babbi Natale, pulcini, casette... ce ne sono un'infinità. Ma molti sanno di già visto, vero?


Se sei un cioccolatiere in cerca di nuove idee, forse è il caso di cominciare a ragionare sul creare una TUA linea di soggetti, con gli stampi che hai già a disposizione.



Da dove partire per ideare un soggetto di cioccolato?


Esiste più di un metodo da cui partire, da scegliere in base alla propria creatività e al tempo a disposizione.


1) La prima strada da cui partire è la più semplice: copiare un soggetto già ideato. Ovvero prendere come riferimento un’immagine di un soggetto dal web o da un libro, leggere la lista dei pezzi che lo compongono e riprodurlo. Attenzione perché alcuni soggetti potrebbero protetti da copyright, ma nella maggior parte dei casi non è così.


2) La seconda possibilità è inventarne uno utilizzando la fantasia. Iniziare disegnandolo prima su carta per capire quali saranno le forme, quindi capire quali stampi saranno necessari. Questo metodo permette di personalizzare il soggetto, ma richiede del tempo e un bel po' di allenamento e prove. I primi soggetti potrebbero essere brutti, ma non demordere perché è normalissimo. Con un po' di tentativi, ci prenderai la mano!


3) Il terzo metodo è quello di partire da un'immagine che può essere di un animale o un personaggio di qualche cartone animato del momento e andare ad estrapolare le forme principali che compongono il soggetto.


Facciamo un esempio pratico. Hai presente il tricheto della settimana scorsa?


Sono partito da un disegno trovato online e ho estratto le forme principali che in questo caso sono sfere ed ovali.

Il soggetto è costituito da una sfera per la testa, un uovo per il corpo e altre uova più piccole per ricreare le pinne e le guance. Piccole semisfere per naso e occhi. I denti li ho realizzati con due triangoli di cioccolato bianco.


Una volta ipotizzata la struttura occorre fare una prova e modificare forme e dimensioni finché non si trova un equilibrio visivo.



Se vuoi scoprire di più sul mondo della cioccolateria, iscriviti alla Guida al Cioccolato, la newsletter di Angela De Luca dove migliaia di professionisti del settore food ricevono ogni giorno tecniche, ricette e opinioni sul mondo della cioccolateria professionale.


Buon lavoro,


Walter Buttigliero

Accademia Maestri Cioccolatieri Italiani

A Scuola di Cioccolato

  • Facebook
  • Instagram

CONTATTACI

NEWSLETTER

© 2020 by Istituto Superiore di Formazione in Cioccolateria SRLS P.I. 01169070255 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI